Pubblicato il

PREPARARE TISANE, INFUSI e DECOTTI


l’infuso
 prevede l’utilizzo di foglie e sommità
fiorite di una sola erba, scelta per le sue proprietà.

Preparazione:
si versa direttamente l’acqua bollente sulle erbe e si copre la
tazza o il pentolino con un coperchio per un tempo di infusione che
varia a seconda del principio attivo che vogliamo estrarre, dai
10-15 minuti
Si deve poi scolare con un colino, senza comprimere.

Le proporzioni:
un cucchiaino da tè per tazza d’acqua bollente.
Fiori di camomilla e calendula, come il te non vanno infusi più di 2 o 3 minuti

Le tisane
La tisana prevede una 
miscela di erbe
: una che rappresenta il rimedio base,
una o più  che aiuti le proprietà del primo rimedio (sinergizzante)
e la terza  o più serva da aromatizzante, per migliorarne il gusto.

Preparazione:.

La miscela deve anche essere omogenea, cioè  o tutte foglie e fiori (parti tenere e delicate) o tutte radici, semi, e bucce,  per tempo di preparazione non
superiore  ai 10-15 minuti.                                                                                             Se la miscela non è omogenea si lascia tutto in infusione 15 minuti
Come nell’infuso, si versa l’acqua bollente sulle erbe e si copre
il pentolino con un coperchio, se si tratta di miscela di fiori e foglie. Altrimenti si porta in bollore per 1 o 2 minuti e si lascia poi in infusione 10 minuti coperto, Poi si scola senza comprimere.

Le proporzioni:
1 cucchiaio per 200 di acqua, oppure 3 cucchiai per litro d’acqua.

I decotti
Si chiama decotto la bevanda che si ottiene estraendo i principi
attivi attraverso l’ebollizione delle parti dure delle piante, come

radici e semi
.
La differenza coi primi due procedimenti è che in questo
caso le erbe si fanno bollire insieme all’acqua, e si possono mettere nel pentolino con l’acqua fredda portare ad ebollizione  insieme e poi bollire da un minimo di 2 minuti ad un massimo di 20 minuti, dipende dal tipo di radice o seme e per lo scopo per cui si utilizzano, per esempio  l’Ononide per la cistite si bolle senza infusione, per 20 minuti, così come per semicupi e lavande si bollono per 20 minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.