AESCULUS OROVITA

16.00

Descrizione

OROVITA AESCULUS

VASO COSTRITTORE

FAMIGLIA: Ippocastanacee.

COMPOSIZIONE: Acqua 90%, Ippocastano (Aesculus hippocastanum L.) foglie 10%

COMPONENTI PRINCIPALI: tannino, saponine, bioflavonoidi curarine.

OLIGOELEMENTI: Mn 2,4 mg/L, Li 0,34 mg/L, Co 0,03 mg/L, Cu 6,86 mg/L.

PROPRIETA’: vaso costrittore, tonico venoso, fluidificante sanguigno, astringente.

INDICAZIONI: sindrome varicosa, stasi venosa periferica, varici, varicosità, emorroidi,

tromboflebiti, stasi pelvica con varicocele, prostatismo, varici pelviche, geloni, acrocianosi.

Fragilità capillare.

MENTALE: pensieri cristallizzati

EMOZIONALE: paura di avanzare nella vita

SEGNO ZODIACALE: Acquario ?

SIMBOLOGIA PLANETARIA: Luna

CLASSIFICAZIONE ENERGETICA: Sal.

ELEMENTO: Acqua – Terra.

MODO D’USO: da 21 a 33 gocce 3 volte al giorno, consiglio ore 5, 12 e 24. Per un’azione più

profonda (di tipo energetico), la dose è da 3 gocce a 12 gocce 1 o più volte al dì per via

sublinguale.

ASSOCIAZIONI PIU’ FREQUENTI: Orovita SOLIDAGO in caso di stasi linfatica; OLIO DI S.

GIOVANNI (uso esterno) per emorroidi; sinergici: SEPTEMVEN, PIROPUS.

ETIMOLOGIA – Tale nome, Aesculus Hippocastanum gli viene attribuito per la capacità dei suoi

frutti, di guarire i cavalli dai problemi venosi, soprattutto dalle varici, a cui sono soggetti questi

animali quando rimangono sotto sforzo per parecchio tempo. I Latini, molto attenti ai problemi

militari, nelle lunghe campagne belliche, risolvevano il disturbo del cavallo, attraverso la

somministrazione del frutto.

NOTE: Secondo una antica credenza popolare il seme di Ippocastano si poneva sotto il guanciale

degli ammalati di febbri perniciose per affrettarne la guarigione. Lo stesso era dato agli ammalati

di emorroidi. Ancora oggi è usanza tenerlo in tasca contro il raffreddore.

Pare inoltre che i greci dell’antichità avessero l’abitudine di allevare i cavalli da corsa nutrendoli

con i frutti dell’ippocastano, anche noto come castagno d’India. Il motivo è semplice: le sostanze

contenute nell’ippocastano tra cui i bioflavonoidi e la saponina, sono infatti utilissime alla

circolazione degli arti. Secondo Dioscoride, medico greco del I secolo d.C., originario della Cilicia

nell’odierna Turchia, i cavalli greci allevati con queste castagne avevano andature velocissime,

membra forti ed eccezionale resistenza fisica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “AESCULUS OROVITA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nota bene

Le piante, i loro estratti e più in generale i prodotti erboristici e gli integratori alimentari non sono medicinali ne prodotti curativi e pertanto ad essi non vengono riconosciute dalla legge proprietà terapeutiche o capacità di cura delle malattie umane. Per tale ragione tutte le notizie e le informazioni qui riportate, in particolare quelle riguardanti dosaggi, posologie, descrizioni e relative proprietà attribuiti ai prodotti, non sono consigli medici ma bensì hanno unicamente finalità divulgativa e informativa di tipo culturale, botanico, storico o salutistico e sono riferite alla bibliografia qui riportata. Tali informazioni non necessariamente traggono origine da dati scientifici clinicamente dimostrati, ma posso provenire anche solamente dall’uso erboristico tradizionale o da ricerche empiriche non confermate scientificamente, senza un’adeguata verifica della corrispondenza tra gli studi su singole piante o ingredienti e le reali attività degli stessi sull’uomo. Per questi motivi le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali. Gli integratori non sostituiscono in nessun caso una dieta equilibrata ed uno stile di vita sano e controllato. In caso di sensibilità o allergie a specifici ingredienti è indispensabile richiederci previamente all’acquisto, tramite e-mail, conferma degli ingredienti o dell’INCI riportato sul sito per sincerarsi che non vi siano state modifiche successive, non ancora aggiornate. In caso di disturbi, patologie o allergie consultate sempre prima il vostro medico curante.