Dolori mestruali

Nota bene

Le piante, i loro estratti e più in generale i prodotti erboristici e gli integratori alimentari non sono medicinali ne prodotti curativi e pertanto ad essi non vengono riconosciute dalla legge proprietà terapeutiche o capacità di cura delle malattie umane. Per tale ragione tutte le notizie e le informazioni qui riportate, in particolare quelle riguardanti dosaggi, posologie, descrizioni e relative proprietà attribuiti ai prodotti, non sono consigli medici ma bensì hanno unicamente finalità divulgativa e informativa di tipo culturale, botanico, storico o salutistico e sono riferite alla bibliografia qui riportata. Tali informazioni non necessariamente traggono origine da dati scientifici clinicamente dimostrati, ma posso provenire anche solamente dall’uso erboristico tradizionale o da ricerche empiriche non confermate scientificamente, senza un’adeguata verifica della corrispondenza tra gli studi su singole piante o ingredienti e le reali attività degli stessi sull’uomo. Per questi motivi le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali. Gli integratori non sostituiscono in nessun caso una dieta equilibrata ed uno stile di vita sano e controllato. In caso di sensibilità o allergie a specifici ingredienti è indispensabile richiederci previamente all’acquisto, tramite e-mail, conferma degli ingredienti o dell’INCI riportato sul sito per sincerarsi che non vi siano state modifiche successive, non ancora aggiornate. In caso di disturbi, patologie o allergie consultate sempre prima il vostro medico curante.

Descrizione

Rimedi naturali per i dolori mestruali

Cefalee, crampi all’addome, dolore alla schiena e alle gambe, stanchezza, nausea, senso di costipazione costante, sbalzi d’umore: tutti questi disturbi sono ben noti alla maggior parte delle nostre lettrici, poiché fanno parte dell’insieme dei malesseri più comunemente noti come dolori mestruali.

Anche se l’ intensità varia da persona a persona, dall’adolescenza fino allamenopausa , i dolori mestruali condizionando in maniera più o meno marcata la vita di tutte donne. Per combattere o semplicemente attenuare i principali disturbi che accompagnano la ricomparsa del ciclo mestruale, esistono diversicoadiuvanti naturali e piccoli accorgimenti che possono aiutarci a vivere con serenità anche ‘quei giorni’ del mese.

Vediamone assieme alcuni:

  • Seguite un’alimentazione sana, povera di sale, ricca di carboidrati complessi, cereali, frutta e verdura. Evitate i cibi piccanti, fritture, latticini, snack e merendine preconfezionate. Soprattutto durante il periodo mestruale, scegliete con cura i cibi e integrate con qualche tisana purificante, antinfiammatoria e rigenerante. Sarà uno stimolo in più per coccolarci e avere cura di noi stesse.
  • Fate attività fisica. E’ un vero toccasana per il corpo poiché aiuta a distendere i tessuti muscolari, alleviando così crampi e dolori ad addome, gambe e schiena. Anche se il senso di stanchezza che accompagna il periodo mestruale non rappresenta il migliore dei deterrenti per dedicarsi all’esercizio, fare una lunga passeggiata all’aria aperta o un po’ di attività fisica in palestra sarà davvero rigenerante.
  • Massaggi circolari. Se proprio non vi va di uscire per fare un po’ di movimento o il dolore è troppo acuto da costringervi a letto, praticate dei massaggi circolari con la punta delle dita attorno al basso ventre. Tenete legambe sollevate per alcuni minuti oppure sdraiatevi su un fianco rannicchiando le gambe in posizione fetale.

Alcune spezie, olii essenziali ed erbe naturali assumibili sottoforma ditisane, compresse o tinture possono essere un valido aiuto in caso di dolori mestruali intensi:

  • La camomilla, consumata in tisana 3 volte al giorno, svolge un’azione rilassante e distensiva sui muscoli contratti. Aiuta a integrare la giusta quantità di liquidi, contrasta la ritenzione idrica ed è ipoglicemizzante. Come coadiuvante per contrastare i dolori mestruali, la camomilla può essere assunta anche sottoforma di olio essenziale da aggiungere al bagno caldo, preferibilmente prima di andare a dormire.
  • Un’altra erba particolarmente utile quando i dolori mestruali sono accompagnati da brividi di freddo èl’angelica, anch’essa assumibile in tisana, utile per stimolare e riscaldare i tessuti muscolari.
  • Oltre ad essere un’ottima spezia in cucina, lo zenzero è una radice molto preziosa per tutte donne che soffrono di forti crampi addominali. Bevuta come infuso, tisana o semplicemente sciolta in un po’ d’acqua bollente, la radice di zenzero grattugiata distende i muscoli e decontrae l’addome.
  • La menta piperita, invece, è ottima per alleviare il senso di nausea e il mal di stomaco. Da assumere due volte al di come tisana, la menta aiuta anche ad accelerare l’arrivo del ciclo mestruale in caso di ritardi provocati da stress o cambi di stagione.
  • Preparare un impacco a base di oli essenziali da massaggiare direttamente sull’addome è davvero facile e utile in caso di ciclo dolorose. Lavanda, camomilla, olio di calendula, mandorle dolci, maggiorana, geranioin gocce sono ottime basi per la preparazione di unguenti da applicare su braccia, gambe, pancia o schiena per attenuare la sensazione di affaticamento.
  • L’amido di riso, assunto prima del ciclo, aiuta a prevenire e alleviare l’insorgenza dei dolori.
  • Provate a diluire 1 cucchiaio di aceto di mele in 1 bicchiere di acqua: un rimedio della nonna, forse, ma a quanto pare molto efficace per alleviare i classici dolori mestruali.

Nei ‘difficili’ giorni del ciclo, ansia, lavoro e stress quotidiano possono acuire la sensazione di indolenzimento e affaticamento generale che avvertiamo nelle ore diurne. È per questo motivo che concedersi qualche momento di relax casalingo è di fondamentale importanza per il nostro benessere.

Se avete un a vaschetta brucia essenze, con gli stessi oli consigliati per gli unguenti potreste provarel’aromaterapia che diffonderà in tutta la casa una piacevole e rilassante fragranza naturale.

E per chiudere in bellezza, il consiglio è quello di dedicarsi un bel bagno ristoratore con:

  • 100 gr di sale fino
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 1  manciata di fiori essiccati a scelta (camomilla, geranio, lavanda, rosa, ecc)
  1.  Miscelare in una ciotola il sale con l’olio essenziale e aggiungere i fiori solo dopo che il sale si è sciolto. Aggiungere all’acqua del bagno. E’ l’ideale per distendere i muscoli e rigenerare la pelle e ottimo anche come pediluvio!

Allora, siete pronte per affrontare quesi giorni un po’ così in tutta serenità?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dolori mestruali”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.