ORTICA -Urtica dioica

13.00

Descrizione

ORTICA-URTICA DIOICA 

Capsule Centofiori

100 op. – 350 mg/op. –
Urtica dioica ( parti aeree ) polvere 150 mg
Urtica dioica ( parti aeree ) estratto secco 200 mg (1:4)
EFFETTO FISIOLOGICO: funzionalità articolare; fisiologiche funzionalità depurative dell’organismo; drenaggio dei liquidi corporei e funzionalità delle vie urinarie
Avvertenze: non eccedere la dose raccomandata per l’assunzione giornaliera. Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.

 

 parti utilizzate

Droga costituita da foglie e radici. Nella medicina popolare i preparati a base di radice di ortica erano utilizzati come diuretici, astringenti e per gargarismi.

 

Costituenti

  • Foglie: flavonoidi; derivati dell’acido caffeico; glucidi; proteine; clorofilla; sali minerali (in particolare sali di calcio e potassio); acido silicico; oligoelementi; vitamine;
  • Radici: polisaccaridi, fitosteroli, acidi grassi.

 

 Proprietà

Gli estratti delle foglie di ortica sono usati a scopo diuretico ed antiinfiammatorio, e diversi trial clinici ne confermano l’attività; per quanto riguarda l’attività diuretica, sono indicati come ausilio fitoterapico nelle condizioni di ritenzione idrica e renella, mentre a scopo antiinfiammatorio sono utili nelle sindromi dolorose dei tessuti periarticolari, muscolotendinei ed osteoarticolari.

Gli estratti di radice di ortica hanno invece dimostrato una buona attività contro l’ipertrofia prostatica. Il meccanismo d’azione non è stato ancora del tutto chiarito. In vitro un estratto metanolico di ortica radice si è dimostrato inibire la capacità di legame della SHBG (Sex Hormone Binding Globulin) ai recettori solubilizzati da tessuto prostatico. L’azione è dovuta ai lignani presenti nella droga vegetale. Questa azione sembrerebbe la più probabile nel determinare l’attività antiprostatica della droga vegetale

 

Controindicazioni

Evitare l’assunzione di ortica in caso di ipersensibilità accertata verso uno o più componenti. Gli estratti sono normalmente ben tollerati; sono riportati effetti collaterali gastrointestinali minori e transitori, quali diarrea, dolore gastrico e nausea e rari casi di reazioni allergiche cutanee.

 

Ortica – Interazioni farmacologiche

  • diuretici;
  • ipoglicemizzanti;
  • sedativi del SNC;
  • ipotensivi.
  • Per quanto riguarda la radice di ortica, a causa dei suoi effetti sul metabolismo degli androgeni e degli estrogeni è controindicata in gravidanza, in allattamento e nei bambini al di sotto dei 12 anni.

 

 

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ORTICA -Urtica dioica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *