Trifoglio rosso

19.50

Descrizione

 

Trifoglio rosso

 

 il Trifoglio rosso contiene isoflavoni,  utili alle donne durante ed anche dopo la menopausa.

Trifoglio rosso antiossidante:

Il trifoglio rosso è un rimedio naturale per contrastare i radicali liberi grazie al suo potente effetto antiossidante, addirittura tre volte maggiore a quello della vitamina C.

 

Trifoglio rosso proprietà:

 

 

  • antispasmodica
  • lassativa
  • detergente
  • diuretica
  • espettorante
  • sedativa
  • pelle
  • tonica
  • per la salute della pelle.

 

Trifoglio rosso menopausa:

Il beneficio per eccellenza del trifoglio rosso è certamente legato al fatto che grazie alla ricca presenza degli isoflavoni è un ottimo rimedio naturale per i disturbi della menopausa. Gli isoflavoni sono solubili in acqua e agiscono come gli estrogeni ecco perché sono usati nei trattamenti legati alla menopausa ed i disturbi annessi come vampate di calore, nervosismo etc.

Trifoglio rosso contro la depressione post-menopausa:

Il trifoglio sembra aver conquistato una grande porzione di interesse anche per il fatto di essere risultato utile contro la depressione derivante dalla post-menopausa, ben nell’80% dei casi.

 

Trifoglio rosso e disfunzione erettile:

Questa pianta dalle tante sfaccettature benefiche è risultata essere utile anche per la disfunzione erettile maschile. Il trifoglio rosso agisce in modo più lento rispetto ai farmaci ma molti uomini preferiscono questirimedi naturali. Questa peculiarità del trifoglio rosso deriva dal fatto che è ricco di fitoestrogeni protettivi

Altri benefici del trifoglio rosso sono legati a:

  • sindrome premestruale PMS
  • abbassamento del colesterolo
  • aumento del seno e la salute del seno
  • migliora la circolazione del sangue
  • aiuta a prevenire l’osteoporosi (perdita di tessuto osseo significativo)
  • ridurre la possibilità di coaguli di sangue e placche arteriose
  • migliora ed aumenta la fertilità

Alcuni studi portano ad affermare inoltre che il trifoglio rosso può aiutare a prevenire le malattie cardiache in diversi modi e che aiuti ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo lipoproteine a bassa densità (il cosiddetto colesterolo LDL) ed aumentare i livelli di colesterolo buono lipoproteine ad alta densità (colesterolo HDL).

Il trifoglio rosso contiene piccole quantità di sostanze chimiche note come cumarine, utili a mantenere il sangue pulito e fluido, evitando notevolmente così la possibilità di formare coaguli di sangue e placche arteriose.

 

Trifoglio rosso fertilità:

Il trifoglio rosso è un rimedio erboristico naturale conosciuto da secoli per i suoi effetti utili sulla fertilità ed uno dei motivi per cui aiuta nei trattamenti mirati ad aumentare la fertilità è che possiede attività simili agli estrogeni, un ormone essenziale nel processo riproduttivo femminile.

Il Trifoglio rosso contiene anche vitamine e minerali come la vitamina C, calcio, fosforo, potassio, cromo, magnesio, tiamina e niacina che sono tutte sostanze nutritive utili per una salute ottimale e prendersi cura del proprio corpo e mantenere una dieta sana aiuta a creare la piattaforma ottimale per essere maggiormente fertili.

 

Trifoglio rosso posologia – Trifoglio rosso dosaggio:

Il trifoglio rosso può essere assunto sia con prescrizione medica che senza. Alcune informazioni sul dosaggio relativo al trifoglio rosso possono essere ottenute da studi clinici e dall’esperienza pratica con il supplemento.
Ad esempio per dare sollievo dai disturbi della menopausa il trifoglio rosso standardizzato viene consigliato a 40-80 mg di isoflavoni, mentre il prodotti non standardizzato può contenere molto meno del isoflavoni (anche se possono contenere la stessa quantità di trifoglio complessiva), che è un problema perché gli isoflavoni sono i componenti attivi del trifoglio rosso.

Non ci sono informazioni sufficienti per raccomandare una dose sicura ed efficace di trifoglio rosso per qualsiasi altra condizione (se non per il trattamento dei sintomi della menopausa).

Dosaggio consigliato sotto forma di polvere è solitamente 1000-3000 mg al giorno.

 

Trifoglio rosso controindicazioni – Trifoglio rosso effetti collaterali:

Il trifoglio rosso non è raccomandato per le donne incinte e con condizioni come l’endometriosi, fibromi uterini e tumori del seno, delle ovaie o dell’utero. Non devono assumere trifoglio rosso a causa di possibili effetti estrogenici. E’ sconsigliata l’assunzione del trifoglio rosso anche per gli uomini in caso di carcinoma della prostata, a meno che non sia il medico stesso a consigliare di usarlo. Esistono poche informazioni disponibili su come il trifoglio rosso potrebbe influenzare un neonato o comunque un bambino piccolo, pertanto il suo uso non è raccomandato durante l’allattamento o durante la prima infanzia.

 

 

TRIFOGLIO ROSSO PLUS
100 op. – 350 mg/op. –
Trifolium pratense ( parte aerea ) estratto secco 350 mg (8% isoflavoni)
EFFETTO FISIOLOGICO: contrasto dei disturbi della menopausa; contrasto dei disturbi del ciclo mestruale; fisiologica funzionalità cutanea; funzioni depurative dell’organismo
Avvertenze: non eccedere la dose raccomandata per l’assunzione giornaliera. Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trifoglio rosso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nota bene

Le piante, i loro estratti e più in generale i prodotti erboristici e gli integratori alimentari non sono medicinali ne prodotti curativi e pertanto ad essi non vengono riconosciute dalla legge proprietà terapeutiche o capacità di cura delle malattie umane. Per tale ragione tutte le notizie e le informazioni qui riportate, in particolare quelle riguardanti dosaggi, posologie, descrizioni e relative proprietà attribuiti ai prodotti, non sono consigli medici ma bensì hanno unicamente finalità divulgativa e informativa di tipo culturale, botanico, storico o salutistico e sono riferite alla bibliografia qui riportata. Tali informazioni non necessariamente traggono origine da dati scientifici clinicamente dimostrati, ma posso provenire anche solamente dall’uso erboristico tradizionale o da ricerche empiriche non confermate scientificamente, senza un’adeguata verifica della corrispondenza tra gli studi su singole piante o ingredienti e le reali attività degli stessi sull’uomo. Per questi motivi le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali. Gli integratori non sostituiscono in nessun caso una dieta equilibrata ed uno stile di vita sano e controllato. In caso di sensibilità o allergie a specifici ingredienti è indispensabile richiederci previamente all’acquisto, tramite e-mail, conferma degli ingredienti o dell’INCI riportato sul sito per sincerarsi che non vi siano state modifiche successive, non ancora aggiornate. In caso di disturbi, patologie o allergie consultate sempre prima il vostro medico curante.