O.E. Cajeput

7.80

Descrizione

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di cajeput

Analgesico: se massaggiato su parti doloranti svolge un’azione antinfiammatoria, utile nel trattamento sintomatico del mal di testa,dolori articolari, artriti, nevralgie e gotta.

Antibiotico: i suoi vapori svolgono un’azione battericida nei confronti di streptococchi beta emolitici, diplococchi, e diverse specie di stafilococchi, soprattutto nei riguardi di alcuni ceppi responsabili di influenza e febbre, affezioni alle vie respiratorie e del sistema urogenitale. Di conseguenza l’olio essenziale di cajeput trova valida applicazione nel trattamento delle infezioni come cistiti, uretriti o del primo tratto del canale vaginale sia di origine batterica (infezioni da Enterobacteriaceae, stafilococchi e streptococchi) che fungina(specie causate da proliferazione di Candida albicans).

Balsamico: le proprietà mucolitiche ed espettoranti proprie di questa essenza la rendono un rimedio efficace per la cura delleinfiammazioni dell’apparato respiratorio come raffreddore, mal di gola, tosse.

Antiparassitario: assunto 2-3 gocce in un cucchiaino di miele, può essere utilizzato validamente per contrastare alcuni parassiti intestinali, quali Elminti, Ascaridi e Ossiuri e trova anche applicazione quale repellente di pulci, pidocchi, e zanzare.

Vasoprotettore: l’olio essenziale di Cajeput può inoltre essere utilizzato come decongestionante e flebotonico in caso di emorroidi e di vene varicose.

Lenitivo della pelle: in caso di affezioni cutanee, ferite, dermatosi, infiammazioni gengivaii, aiuta a calmare rossori e irritazioni. Inoltre sembra in grado di prevenire le ustioni da radioterapia o, comunque, attenuarne gli effetti sulla pelle. A questo scopo è possibile applicarlo puro prima dei trattamenti di terapia radiante. In seguito è preferibile l’utilizzo di una miscela di questo olio al 50%con olio di iperico o l’olio di rosa mosqueta.

Uso e consigli pratici sull’olio essenziale di cajeput

Diffusione ambientale: 1 gc di olio essenziale Cajeput per ogni mq dell’ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di olii essenziali o nell’acqua degli umidificatori dei termosifoni, per purificare l’aria e in caso di sintomi influenzali

Pomata balsamica: 10 gc in una crema neutra, mescolare e massaggiare sul petto, tre volte al giorno, coprendo con un panno caldo di lana, per la sua proprietà antispasmodiche che ne consigliano l’utilizzo in caso di tossi spasmodiche.

Suffumigi: in una bacinella di’acqua bollente mettete 10 gocce di olio essenziale di cajeput. Coprite il capo con un asciugamano e inspirate col naso a bocca chiusa, interrompendo di tanto in tanto, finché l’acqua non sprigionerà più vapore, in caso di bronchite, sinusite e congestioni alle vie respiratorie.

 

Controindicazioni dell’olio essenziale di cajeput

Non vengono descritte controindicazioni nell’utilizzo di questo olio essenziale anche se è consigliabile prudenza negli stati di gravidanza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “O.E. Cajeput”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nota bene

Le piante, i loro estratti e più in generale i prodotti erboristici e gli integratori alimentari non sono medicinali ne prodotti curativi e pertanto ad essi non vengono riconosciute dalla legge proprietà terapeutiche o capacità di cura delle malattie umane. Per tale ragione tutte le notizie e le informazioni qui riportate, in particolare quelle riguardanti dosaggi, posologie, descrizioni e relative proprietà attribuiti ai prodotti, non sono consigli medici ma bensì hanno unicamente finalità divulgativa e informativa di tipo culturale, botanico, storico o salutistico e sono riferite alla bibliografia qui riportata. Tali informazioni non necessariamente traggono origine da dati scientifici clinicamente dimostrati, ma posso provenire anche solamente dall’uso erboristico tradizionale o da ricerche empiriche non confermate scientificamente, senza un’adeguata verifica della corrispondenza tra gli studi su singole piante o ingredienti e le reali attività degli stessi sull’uomo. Per questi motivi le informazioni qui riportate non possono sostituire in nessun caso il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati alla professione, non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute, eventuali terapie mediche o assunzione di medicinali. Gli integratori non sostituiscono in nessun caso una dieta equilibrata ed uno stile di vita sano e controllato. In caso di sensibilità o allergie a specifici ingredienti è indispensabile richiederci previamente all’acquisto, tramite e-mail, conferma degli ingredienti o dell’INCI riportato sul sito per sincerarsi che non vi siano state modifiche successive, non ancora aggiornate. In caso di disturbi, patologie o allergie consultate sempre prima il vostro medico curante.